Scuole Marri S.Umiltà Archivi - Scuole Marri S. Umiltà Faenza

pexels-rdne-stock-project-6936467-1280x853.jpg

28 Marzo 2024

E’ importante riconoscere che la maggior parte degli episodi di bullismo che si verificano avvengono negli spazi e nei tempi marginali della scuola ed è anche per questo motivo che non è sempre facile intercettarli.

Proprio perché la scuola è il luogo più a rischio, il Ministero dell’Istruzione ha riconosciuto alle istituzioni scolastiche un ruolo centrale nel realizzare azioni preventive e di contrasto dei fenomeni di bullismo e cyber bullismo e tutti gli studi sul fenomeno sostengono azioni sinergiche che possano intervenire a diverso livello e in diversi ambiti. La scuola è intesa però come il contenitore ideale di prevenzione e intervento precoce perchè è possibile intervenire su più fronti e collaborare con le famiglie in un patto di alleanza educativa.

Indispensabile per contrastare il verificarsi di episodi di bullismo e cyberbullismo è progettare nelle classi un’azione educativa che porti a sviluppare competenze emotive e relazionali e a realizzare benessere psicologico negli studenti prevenendo così forme di discriminazione, marginalità sociale e persecuzione che possono dar luogo a forme di aggressività e a incidere negativamente sulla personalità e sulla salute psico-fisica degli alunni.

A fianco di queste è necessario inoltre progettare e organizzare momenti di formazione rivolti ai genitori e ai docenti per sviluppare conoscenza e informazione sul fenomeno, per poter comprendere e riconoscere gli episodi e definire insieme piani di intervento.

Tra le azioni di contrasto si inseriscono gli incontri organizzati con Fabio De Nunzio, già inviato di “Striscia la notizia” (cfr. “Fabio e Mingo”) e presidente dell’Associazione “Bullismo: No grazie” nelle giornate del 4 e 5 aprile presso le scuole S.Umiltà con gli alunni della scuola primaria e secondaria e nella serata di giovedì 4 aprile con i genitori; quest’ultimo incontro è rivolto a tutta la cittadinanza.

La scuola continua l’azione di prevenzione e contrasto al fenomeno realizzando percorsi formativi rivolti a tutte le componenti scolastiche e organizzando un piano di intervento che presenterà in fase finale alla cittadinanza.

Genitori Faenza (2)


unnamed-3-e1711288732742.jpeg

24 Marzo 2024

Pasqua si avvicina, ecco quindi alcuni appuntamenti previsti per lunedì 25 Marzo presso la nostra scuola. Si tratta di una giornata ricca di momenti significativi e coinvolgenti, dedicati alla preparazione e alla celebrazione della Settimana Santa.

Benedizioni Pasquali con Don Mariano

Alle ore 9.00, avremo l’onore di accogliere Don Mariano, parroco di S.Agostino, il quale passerà tra le nostre sezioni per offrire brevi momenti di preghiera e benedizioni pasquali. Sarà un momento di riflessione, un’occasione per avvicinarci al significato profondo della Pasqua.

Storia mimata presso Monastero S.Umiltà

Nel corso della mattinata, le nostre sezioni  parteciperanno a una storia mimata presso il Monastero S.Umiltà. Le monache ci condurranno attraverso i segni e i simboli della Pasqua, illustrando i momenti salienti della Settimana Santa. Un’esperienza coinvolgente e formativa, che permetterà ai nostri bambini di immergersi nel cuore della tradizione pasquale.

Rappresentanza del Kiwanis

In aggiunta, alle ore 10.00, presso la sede di S.Umiltà, accoglieremo una rappresentanza del Kiwanis. Questa importante associazione ha generosamente donato alla nostra scuola un server e alcuni palloni.


Iader-Fabbri-Scuole-Marri.webp

30 Dicembre 2023

Il prossimo lunedì 8 gennaio 2024, preparatevi per un viaggio informativo e gustoso nell’ambito della nutrizione!  L’evento “ABC Cibo” si terrà presso le Scuole Marri-S.Umiltà in Via Bondiolo, 38, alle ore 20.30 a Faenza. L’incontro vedrà la partecipazione di Iader Fabbri, biologo, nutrizionista e appassionato divulgatore scientifico, insieme alla dott.ssa Mariateresa Tosi, medico pediatra. Due esperti di grande valore che ci guideranno nella comprensione delle basi per un’alimentazione equilibrata. 


299af33f-7450-4711-9c62-3c4379806c21-1280x784-1.jpg

30 Dicembre 2023
Partecipa all’Open Day a Faenza della Scuola Marri S.Umiltà. Si tratta di un’occasione unica per esplorare il nostro approccio educativo  e cosa è alla base della nostra azione didattica.

Perchè partecipare ai nostri Open Day a Faenza

Partecipare ad un open day significa non solo vedere i luoghi e gli ambienti della scuola, ma comprendere meglio il nostro stile educativo, conoscere i volti dei docenti, confrontarsi sulle specifiche necessità degli studenti e come immaginiamo il percorso didattico e per l’acquisizione delle competenze.  Significa conoscere le proposte integrative, come i laboratori, i progetti sul territorio e i servizi per le famiglie.

Schermata-2023-12-02-alle-17.38.44-1280x832.png

2 Dicembre 2023

Pubblicate le prove INVALSI 2023 per la scuola Primaria e Secondaria di I grado. Gli aggiornamenti confermano che gli studenti della scuola Marri-S.Umiltà mantengono un elevato livello di preparazione, con punteggi superiori alla media regionale e nazionale. I risultati sono costantemente confrontati con le medie regionali, dell’area nord-est e nazionali per garantire un quadro completo della performance scolastica.


ioleggogemellaggicoverfbscuole2023-09-25-1280x487.jpg

26 Ottobre 2023

Torna #ioleggoperché, la grande iniziativa per avvicinare i bambini/ragazzi alla lettura e per potenziare le biblioteche scolastiche, organizzata dall’Associazione Italiana Editori (AIE) e sostenuta dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali e per il Turismo – Direzione Generale Biblioteche e Diritto d’Autore e dal Centro per il libro e la lettura, in collaborazione con il Ministero Istruzione – Direzione Generale per lo Studente, l’Inclusione e l’Orientamento Scolastico.


Scuola-Sacro-Cuore-San-Rocco-1-1280x768.jpg

9 Ottobre 2023

Con l’inizio dell’anno scolastico 2023-2024 la scuola paritaria dell’Infanzia Sacro Cuore San Rocco, sita in via San Giovanni Paolo II, è entrata a far parte della Fondazione Marri-S.Umiltà, che ha rilevato la gestione della scuola dall’Istituto Suore Francescane Cristo Re, implementando al servizio nido già esistente nella struttura, l’offerta formativa per la fascia 3-6 anni. La scuola manterrà l’ispirazione cattolica nell’offerta didattica e nell’intento delle fondatrici. Rimarrà, inoltre, una scuola paritaria, ovvero in linea alle richieste didattiche del Ministero dell’Istruzione, al pari di ogni scuola pubblica.


unione-romagna-faentina.jpg

31 Agosto 2023

A tutti i Genitori degli alunni Scuola Secondaria di I grado

Anche per l’anno scolastico 2023/2024, gli studenti residenti nella regione Emilia-Romagna o residenti in una Regione che applica il criterio della frequenza in materia di diritto allo studio, possono presentare domanda per beneficiare dei contributi per i libri di testo agli studenti della scuola secondaria di primo e secondo grado.